blog paralleli

lunedì 28 luglio 2008

[approfondire] Il BOPE, Batalhão de Operações Policiais Especiais



Chiunque abbia visto lo splendido film Tropa de Elite, Gli Squadroni della Morte (la recensione e il trailer qui) è rimasto sbalordito dal modus operandi del BOPE (battaglione per le operazioni speciali di polizia), la forza di intervento speciale della polizia militare brasiliana. Possiamo considerare il BOPE l'equivalente dello SWAT americano ma sarebbe più corretto considerarlo superiore. Il BOPE viene infatti ritenuto la miglior truppa da guerriglia urbana al mondo e, più in generale, uno dei migliori reparti militari al mondo.

Composto da circa 400 soldati, il BOPE è specializzato nella lotta agli spacciatori di droga, effettuanfo incursioni sul territorio delle favelas e in altre zone ad alto rischio.
Nonostante il Battaglione sia preparato anche per i "normali" compiti delle truppe speciali (liberazione ostaggi, eliminazione terroristi), vanta alcuni compiti peculiari:
  1. distruzione delle barricate erette dai trafficanti per impedire l'accesso della polizia;
  2. recupero di poliziotti o di civili rimasti feriti in scontri nelle favelas
  3. consegnare mandati di arresto ad alto rischio
  4. recupero ostaggi
  5. soppressione di rivolte al'interno delle prigioni
  6. missioni speciali in territori paludosi e montani.

Questo corpo ha ricevuto l'indipendenza amministrativa, per sfuggire alla corruzione che affligge la polizia convenzionale brasiliana.
Il BOPE è l'unica polizia al mondo che ha in dotazione armamento riservato alle forze armate ed equipaggiamente pesante. Nonostante tali accorgimenti abbiano incontrato numerose critiche è risaputo che hanno altresì diminuito il numero delle perdite in azione.

Qui possiamo vedere il veicolo d'assalto Caveirão, un trasporta-truppe blindato capace di portare le squadre di operatori incolumi nelle zone più calde.


Ecco un documentario abbastanza esaustivo su questo corpo di polizia militare. Diviso in due tempi.






Nessun commento:

Posta un commento

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.