blog paralleli

martedì 5 aprile 2011

Arriva la pergamena di laurea degli amanuensi. Ma è stampata?!?!

Finalmente la pergamena di laurea è arrivata
4 aprile 2011: 2 anni, 6 mesi, e 7 giorni dopo l'esame di laurea, dopo un'attesa estenuante, ecco che arriva a casa una preziosa missiva. Il robusto involucro tubolare arriva direttamente dall'Università di Bologna e la pergamena contenuta è stata realizzata nella Bottega Amanuense di Recanati.
(Aggiornamento 28/01/2016: mi hanno scritto gli Amanuensi. Doveroso fare un po' di chiarezza in questo nuovo post)

Spedizione tramite Raccomandata Assicurata. Quindi, degli 80 euro spesi prima della tesi di laurea, 10 costituiscono le spese di spedizione. Pare.

Eccola, ancora un po' arrotolata. Dopo un'ora si è distesa da sola. La pergamena di laurea colpisce per le sue dimensioni, 42 cm per 55 cm, per lo stile un po' medievaleggiante e per la gamma di colori vivaci.

Un po' di foto sui dettagli.
Le decorazioni sulla pergamena di laurea richiamano, bene o male, le attività di studio, l'Università di Bologna e la stessa città, dal classico colore rosseggiante.

Ma questa pergamena l'hanno fatta veramente a mano?
Visto il prezzo esorbitante della pergamena (70 euro), uno si aspetta che sia stata fatta veramente a mano. E infatti c'è scritto:

realizzato e scritto a mano dall'Antica Bottega Amanuense di Recanati

E qui c'è il marchio di garanzia degli amanuensi.

Guardiamola in controluce, come suggerito da mia cognata.
Tutte le illustrazioni sulla cornice sembrano proprio stampate. Zero solchi o accumuli d'inchiostro.
Questa pergamena si rivela una stampa di elevata qualità, ma sempre una mera stampa, eccetto...

...il nome del laureato e del corso di laurea! Guardiamoli in controluce: presentano macchie addensate di inchiostro. Queste lettere sembrano proprio fatte a mano.

Aggiornamento (gennaio 2012):
Il Presidente della Repubblica Napolitano ha ricevuto la mia stessa pergamena di laurea? Ci somiglia molto, è prestampata anche la sua! Solo la parte scritta a mano (con il nome dalle iniziali elaborate in stile miniatura medievale, che i poveri mortali si possono sognare) si presenta diversamente...

1 commento:

  1. Appena arrivata la mia! Orgogliosissimo la guardo soddisfatto. Dopo qualche istante: "Ma è stampata"... Che delusione.

    RispondiElimina

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.