blog paralleli

venerdì 22 aprile 2016

Esistono tori e sputtana-tori

Esistono tori e sputtana-tori.
Coloro che prendono di petto le sfide poste dalla vita e gli smidollati che si dilettano pigramente a sputtanare i tentativi maldestri dei primi.
Perché non tirarsi mai indietro e provarle tutte pur di soddisfare i nostri desideri a me pare tanto un pregio, un vero e proprio atto di coraggio, ma per chi si accontenta di far lo spettatore acido diventa solo un motivo in più per schernire. Mi metto in gioco, ci metto la faccia, magari esagero. A fin di bene, s'intende, ma agli sputtanatori non interessa. Loro vivono per criticare e scambiarsi risatine da iena ridens.
Deboli singolarmente, ma tremendamente efficaci quando agiscono in coro. Una vera e propria rete organizzata che spala merda virtuale, il freno più temibile per chiunque voglia tirare fuori le palle e cimentarsi nella sua personale ricerca della felicità, per quanto essa folle sia.


Questo è un post Socialmente Scomodo, amaro da mandar giù.

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.