blog paralleli

lunedì 16 luglio 2012

Sfida tra fotocamere compatte: Samsung EX1 VS Fusjifilm Z00fd

Competizione: compatta di qualità VS compatta tascabile
Test per confrontare le prestazioni della compatta Fujifilm Z100fd e quelle della compatta di qualità Samsung EX1. L'esito è scontato, ma il confronto serve per capire quanta differenza può fare l'obiettivo luminoso e il sensore più grande.
Le regole del test, con la tecnica point and shoot:
  • non è stato usato il treppiede
  • foto scattate in modalità auto/smart
  • nessun ritocco successivo, se non il ridimensionamento e la filigrana. 
Le macchine fotografate l'una dall'altra: la compatta di qualità Samsung EX1 e la compatta tascabile Fujifilm Z100fd

Fujifilm Z100fd      -       Samsung EX1 
Difficile decretare una vincitrice. Punterei di più sullo scatto della compatta Fujifilm Z100fd, ma bisogna tenere conto che ha incontrato meno difficoltà della rivale. La Samsung EX1, infatti, si è trovata di fronte a un corpo macchina molto lucido con un paio di grossi riflessi (il quadrato della messa a fuoco diventava rosso per questo motivo credo).
La Samsung è quasi nuova, 700 scatti circa. La Fujifilm ha quasi 9000 scatti sul groppone e diverse ammaccature. L'aria vissuta e la batteria che dura molto poco ormai.

Panoramica:
Fujifilm Z100fd      -       Samsung EX1
Il grandangolo più ampio della Samsung EX1 si nota bene, includendo una parte di paesaggio maggiore. Inoltre gli oggetti lontani risultano più nitidi, meno velati dalla foschia. La qualità non eccelle per entrambe, a dimensione reali.

Panoramica più cielo, attenzione alle foto storte:
Fujifilm Z100fd      -       Samsung EX1
Scatto migliore ancora per la Samsung EX1, con colori più realisitici e paesaggio più ampio. Tuttavia la foto risulta storta: il monitor reclinabile ostacola un po' l'allineamento. Bisogna impostare la griglia dalle impostazioni.

Il coniglio bianco, un primo piano impegnativo:
Fujifilm Z100fd      -       Samsung EX1
La fitta massa di peli del coniglio bianco (e maculato) non ha intimorito nessuna delle fotocamere. La Samsung EX1, però, ha ottenuto colori più caldi, soprattutto il marrone delle macchie e degli occhi.

La girandola: foto con soggetto in movimento
Fujifilm Z100fd      -       Samsung EX1 
Al di là delle dimensioni e della resa cromatica delle foto, compromesse dal grandangolo maggiore della Samsung EX1 e dalla posizione poco felice dove mi trovavo, vince la fotocamera compatta Fujifilm Z100fd.
Sono dell'idea che se qualcosa si muove allora devo comparire mossa anche nella foto. Un discorso relativo, ovviamente, qui però resta valido.

Il rosso lucido della dalia, un fiore difficile da fotografare:

Fujifilm Z100fd      -       Samsung EX1 
Il fiore rosso della dalia ha una trama intricata e un colore molto forte, in netto contrasto con lo sfondo verde. Se poi è bagnato e quindi lucido, la sfida per la fotocamera si fa ancora più difficile. Come si può notare, la compatta Fujifilm è andata completamente in tilt con il rosso. Sembra una lampadina. Decisamente più convincente e realistica lo scatto della fotocamera di qualità Samsung EX1.

Il giallo del fiore di zucchina su sfondo scuro:

Fujifilm Z100fd      -       Samsung EX1
Stavolta la vincitrice è la compatta Fuifilm Z100fd. Il giallo del fiore di zucchina è sicuramente più caldo e distaccato dallo sfondo verde. La Samsung EX1 ha preferito aumentare la luminosità generale a discapito dei colori, così il soggetto appare più spento e meno in primo piano.

Le violette, una foto dispersiva:
Fujifilm Z100fd      -       Samsung EX1 
Classica foto dispersiva: tanti fiori, tante foglioline. Una foto fa evitare, visto che non c'è nessun soggetto bene in vista. La fotocamera vincitrice è la Samsung EX1: le foglie sono più verdi e meno schiarite dalla luce solare. I petali viola sono maggiormente definiti.

Macro con scarsa luminosità, la cintura dell'Esercito Italiano:

Fujifilm Z100fd      -       Samsung EX1
Il sensore luminoso della Samsung EX1 stravince: luce soffusa e colori realistici per la cintura militare. Disturbo molto visibile per la Fujifilm Z100fd. Da notare che questi macro sono stati scattati senza treppiede.

Interni con con scarsa lumisosità, il lampadario: 

Fujifilm Z100fd      -       Samsung EX1
Non c'è gara: vince ancora la fotocamera compatta di qualità e il suo obiettivo più luminoso.

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.