blog paralleli

martedì 3 settembre 2013

Cronache dall'orto 6: coltivare gli zucchini. Zero pesticidi

Semenze casalinghe. Nell'orto abbiamo due varietà di zucchini: di un verde scuro omogeneo e striate con strisce più chiare. La semenza, raccolta in anno in anno, proviene da due zucchine candidate, lasciate maturare sulla pianta. Ora non so bene i nomi precisi (romanesca, fiorentina...), ma il sapore mi sembra uguale.


Fiori maschili da mangiare. Oltre alle zucchine, un'altra prelibatezza sono i fiori maschili, che fecondano (grazie alle api) i fiori femminili (non vanno prelevati tutti ovviamente). Riconoscerli è facilissimo: i fiori maschili non nascondono dietro la zucchina verde, ma hanno solo il gambo. In cucina possiamo usarli per frittelle, insaporire la frittata o preparare torte salate.

fiore femminile di zucchino con una cavalletta

Condizioni necessarie per lo sviluppo degli zucchini. Hanno bisogno di 4 cose:
1- tanto spazio, anche un metro quadro per pianta
2- tanto sole e temperature superiori a 15 gradi
3- tanto concime stallatico mescolato alla terra vangata
4- tanta acqua.
Per la corretta crescita delle zucchine (frutti) c'è bisogno del giusto equilibrio di acqua e sole. Se manca la prima le zucchine saranno raggrinzite, se manca il secondo marciranno.

Trapianti difficili al sole. La semina nella terra piena dell'orto si fa con tre semi per buco, quando le temperature minime sono di almeno 15-20 gradi. Se crescono tutte le piantine allora vanno sfoltite, ma riposizionarle sotto il sole di giugno diventa problematico. L'unico modo per farle attecchire è tenerle all'ombra, grazie a un pannello improvvisato come due sottovasi. 

Zucchini all'ombra. Da un lato patiscono meno i periodi di siccità, dall'altro sviluppano foglie più piccole e producono anche frutti più piccoli.
Vanno incontro all'oidio prima rispetto agli zucchini esposti al sole.

Trattamenti superflui. Sento che molti, temendo attacchi di afidi e di muffe, come l'oidio nella foto, irrorarano gli zucchini.
Se posizionate le piante al sole, questi trattamenti saranno completamente superflui. Le piante si ammaleranno in autunno, ma sarà normalissimo: il loro ciclo vitale è ormai concluso. L'unica vera minaccia che ho riscontrato sono le lumache, ghiotte delle foglie giovani degli zucchini appena trapiantati.

PARTE 5: VANGARE CRONACHE DALL'ORTO

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.