blog paralleli

domenica 27 febbraio 2011

[oggi] Il soldatino di stagno e la ballerina di carta, la fiaba interpretata

Vorrei dare un po' di lustro a questa vecchia e romantica fiaba danese. Il titolo originale è The Steadfast Tin soldier, scritta da Hans Christian Andersen nel 1838. L'immagine del soldatino di stagno che rimane incantato dalla ballerina è sempre stata famigliare, così come quella del soldatino sulla barca di carta di giornale, ma pochi la riconducono alla fiaba originaria.
Nei cartoni animati e nelle animazioni teatrali la storia viene modificata, così come nei racconti, ognuno racconta questa fiaba a modo suo.
È nota anche come Il coraggioso soldatino di stagno, Il tenace soldatino di stagno, Il coraggioso soldatino di piombo.

Chi racconta quella giusta?
Esplorando i video di Youtube ho selezionato quello più fedele alla fiaba. Si tratta di un'animazione 3D, diretta da Moayad Fahmi e prodotta da  TRUEMAX Studios.



L'espressione del soldatino è intensa, i suoi desideri struggenti. L'antagonista appare veramente come malvagio e calcolatore, impossibile da contrastare per il soldato zoppicante. Le immagini sono così esplicite che una voce narrante si rivela superflua.

La bonaria re-interpretazione della Walt Disney.

Questo, della Walt Disney, episodio di Fantasia 2000, stravolge completamente il finale, trasformandolo in un lieto fine. Il cattivo, difatti, fa la fine che, in realtà, dovevano fare i buoni. La musica è di Dimitri Shostakovitch, Piano Concerto No. 2.
Il video è visibile qui, non posso incorporarlo nel blog, bisogna cliccarci sopra col destro e selezionare apri in una nuova scheda.


Dall'ex Unione Sovietica...
Per molti questo episodio, Olovyannui Soldatik, datato 1959, è uno di quelli realizzati meglio, peccato che non conosco il russo! Eccolo qui, diviso in due parti:






Un altro ancora...
Ub Iwerks, nel 1934 produsse il cartone animato The Brave Tin Soldier. Mi ricorda quasi i tempi di Braccio di Ferro. La canzone di sottofondo è calzante, adatta. Anche qui la storia si rivela leggermente modificata.




A Odense, Danimarca, città in cui è nato l'autore Hans Christian Andersen, c'è una statua dedicata sullo sfortunato progonista della fiaba.

2 commenti:

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.