blog paralleli

lunedì 3 settembre 2012

Stazione di Cles: pensilina crollata sulle corriere. Due foto e due pensieri

Girano in rete le foto dello spettacolare incidente di domenica 2 settembre, a Cles. La pensilina della stazione delle corriere, lunga 30 metri e larga 12, è crollata sulle corriere stesse. Causa evidente: il cedimento dei piloni di cemento armato.
Mi sono venuti subito due pensieri.


Il primo: il pilone della pensilina come la trottola

Osservate la foto dell'incidente: la pensilina crollata non sembra una trottola scarica? La somiglianza c'è.
Al di là di macabre somiglianze, il pilone di sostegno, e tutti gli altri piloni, sono veramente troppo sottili e decentrati per reggere l'ingombrante struttura superiore. Un po' come una trottola, impossibile farla stare in equilibrio da ferma...


Secondo pensiero: le corriere indistruttibili di Trentino Trasporti
Poi l'occhio è finito sulle corriere che reggono sul groppone la pensilina crollata. Mi immaginavo che la struttura, che deve avere un certo peso, tranciasse i veicoli sottostanti. E invece no: la gabbia di sopravvivenza delle corriere se l'è cavata egregiamente, visto che ha scaricato tutto sulle sospensioni delle ruote anteriori.

Della serie: in caso di calamità naturali io scappo dentro una corriera!

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.