blog paralleli

martedì 16 marzo 2010

[romanzi] La Collina dei Conigli, Watership Down di Richard Adams

"Tutto il mondo sarà tuo nemico o Principe dai Mille Nemici, e ogni qualvolta ti prenderanno, ti uccideranno. Però prima dovranno prenderti, e tu hai buone zampe e buone orecchie o Principe dai Rapidi Riflessi. Sii astuto! Inventa trucchi e stratagemmi e il tuo popolo mai verrà distrutto, mai sarà sterminato!”

Richard Adams

La Collina dei Conigli (titolo originale: Watership Down) è uno dei miei libri d'infanzia preferiti. Il romanzo è stato scritto da Richard Adams nel 1972. La storia racconta di un gruppo di conigli che sfuggono alla distruzione della loro conigliera ad opera dell'uomo e vanno in cerca di un posto migliore in cui vivere.
Il gruppo è guidato da Moscardo e dalle visioni di Quintiglio, suo fratello. Ci sono inoltre Parrucone, coraggioso ma impulsivo, Mirtillo, che gioca d'astuzia e molti altri personaggi ben caratterizzati..
In questa vera e propria Odissea i protagonisti devono affrontare numerose insidie, dalla sinistra ospitalità di Primula Gialla, al crudele Generale Vulneraria. D'altro canto possono contare sull'insperato aiuto di Kehaar, un gabbiano ferito.



Il titolo originale viene dal nome della collina che è la destinazione del viaggio, che si trova nella contea dello Hampshire (Inghilterra meridionale), vicino ai luoghi dell'infanzia di Adams. I conigli (e gli altri animali) che compaiono nel romanzo sono descritti nel loro ambiente naturale, ma sono antropomorfizzati, e possiedono una cultura, una lingua (il "lapino"), proverbi e miti (l'eroe El-Ahrairà, il Coniglio Nero della Morte), che sono inseriti nel corso del racconto. Il romanzo ebbe un grande successo e ottenne diversi premi. Da esso furono tratti anche un film d'animazione e una serie televisiva. Nel 1996 Adams pubblicò un seguito, una raccolta di 19 racconti dal titolo La collina dei ricordi (in originale Tales from Watership Down).



Da Youtube ecco gli episodi della trasposizione cinematografica del libro "Watership Down" ("La collina dei conigli") di Richard Adams. Il lungometraggio, diretto da Martin Rosen nel 1978, ripropone molto fedelmente gli eventi principali narrati nel libro di Adams.

Il primo episodio e i successivi nei link sotto:


  1. PRIMA PARTE
  2. SECONDA PARTE
  3. TERZA PARTE
  4. QUARTA PARTE
  5. QUINTA PARTE
  6. SESTA PARTE
  7. SETTIMA PARTE
  8. OTTAVA PARTE
  9. NONA PARTE
  10. DECIMA PARTE
  11. UNDICESIMA PARTE

Buona visione.



Nella scena di Quintiglio e il Coniglio Nero della Morte si sente la canzone Bright Eyes di Art Garfunkel.





 
 



Da ricordare, infine, che l'autore ha pubblicato La Collina dei Ricordi, come seguito del romanzo.


2 commenti:

  1. è bellissimo hai ragione... da ragazzina ho visto il lungometraggio, mi ha fatto una gran paura ma l'ho adorato, da grande l'ho capito!
    c'è un intero universo dietro semplici frasi, ci si potrebbero scrivere decine di libri! per una come me poi, che ama i "non protagonosti"!
    con poche parole ed un paio di scene, abbiamo il quadro caratteriale di ogni personaggio, il loro passato. Cerfoglio (non sono sicura) il coniglio, sottoposto di Vulneraria che si allea col gruppo. mi colpì tantissimo. cresciuto in un insindacabile ordine gerarchico e militare, il soldato perfetto, che ad un certo punto si pone delle domande e deciode con la sua testa da che parte stare, giusta o sbagliata.
    non sono più sicura che la storia fosse quella o se l'ho idealizzata nel tempo, dovrò riguardarlo!

    RispondiElimina
  2. anchio lo devo rileggere!!!

    ho il libro da qualche parte, su in soffitta!! spero che sia in buone condizioni :)!!

    RispondiElimina

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.