blog paralleli

lunedì 26 marzo 2012

Il complesso del culone. Donne ossessionate. Dialogo immaginario

- Voi donne siete ossessionate da un complesso assurdo: avere il culone. Lo rifiutate, lo nascondete sotto improbabili cappotti, vi massacrate di corsa leggera per limarvelo di dosso. Siete disposte a diventare scheletriche e mascoline pur di non averlo. Volete privarvi di una fonte d'attrazione molto forte per l'uomo. Perchè ragionate così? Non vi rendete conto di quanto sciupate il vostro corpo.
- I trans brasiliani hanno il culone... - mi prende in giro lei.
- Ecco, mi fate ridere quando date del trans a una ragazza che detiene un sedere grosso e sporgente. Siete perfide.
- Perchè ti piace il culone? È assurdo, dai...
- Devi, dovete smetterla di ascoltare le porcate della televisione e dei vostri giornalini di moda. Voi donne dovete conquistare i maschi, non i favori di qualche stilista del cazzo. Il sedere è sempre stato un'arma di seduzione e se è prominente attrae il maschio perchè segno di fertilità. Fidati di me, qui è l'istinto che parla, millenni di storia umana.
- Vedi, arriviamo al punto: a chi piacciono le ragazze così è perchè vuole scoparsele e basta. Poi, tanto, alla fine, scegliete sempre una fidanzata magra.
- Altra enorme fesseria: quando scelgo una ragazza per una relazione duratura, l'attrazione fisica diventa uno criterio cardine. Se non c'è una forte attrazione non c'è nemmeno una storia solida.
- Contento te, - chiude il discorso lei - sceglitene una fatta così allora, ce ne sono ancora in giro, eh.
- Ma sono tutte complessate, difficile farle ragionare.
Esattamente come te, vorrei aggiungere, ma lascio perdere. Sennò poi diventa ancora più acida.

Questo è un post Socialmente Scomodo, amaro da mandar giù.

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.