blog paralleli

sabato 1 giugno 2013

Coltivare la pastinaca 1: comprare i semi, la semina e la germinazione

Coltivare la pastinaca sativa
Carota bianca e dolce. Ecco come posso definire la pastinaca sativa. Il nome non vi dirà niente, eppure i nostri antenati la conoscevano e l'apprezzavano. Per il sapore, la facile coltura e perchè raccoglievano la radice in inverno, quando il raccolto degli altri ortaggi era scarso. Finchè un bel giorno non arrivò sul continente la patata dalle Americhe e la pastinaca sativa sopravvisse solo sulle isole britanniche.
Guarda caso l'ho scoperta proprio durante la vacanza studio a Londra. Gli inglesi la chiamano parsnip e la cucinano arrosto. Così deliziosa che ho deciso di comprare i semi e di provare a coltivarla qui a casa

Quali semi di pastinaca comprare?
Esistono tante varietà di pastinaca sativa. Mi sono concentrato su due in particolare: Tender and True e White Gem. La prima produce carotone spesse addirittura 7 centimetri alla sommità. La seconda si adatta a qualsiasi tipo di terreno, ma le radici sono di forma irregolare e più modeste. Ho scelto la prima, la Tender and True.
Dove comprare i semi di pastinaca? Impossibile trovarli a Trento, nemmeno alla fiera di San Giuseppe c'erano. Allora li ho comprati online. Su ebay ho evitato i venditori italiani che fanno i furbi speculando sul prezzo e ho puntato direttamente alla Gran Bretagna, dove la pastinaca è un piatto tipico. 600 semi mi sono costati circa 4 euro, comprensivi di spese di spedizione (inferiori a 1 euro per 1 settimana d'attesa). La Royal Air Mail si è dimostrata economica e affidabile.
Il 20 aprile arrivano i semi. Proviamo a seminarli?

Seminare la pastinaca sativa: nelle vaschette e nella terra dell'orto
Tra la fine di aprile e i primi di maggio (quando ancora era caldo, non potevo sapere che dopo...) procedo con la semina della pastinaca sativa all'aperto. Scelgo posti e modalità differenti, dall'angolo vangato ad hoc (foto in basso a destra) tra i ribes, alle vaschette dei trapianti (foto a lato), alla terra piena dell'orto (foto in basso a sinistra). Ho coperto i semi con un velo di terra. Nell'ultimo caso i semi sono troppo vicini, vero, ma prevedo di trapiantare le piantine una volta germinate.

Germinazione dei semi di pastinaca
Dopo circa tre settimane (quando la temperatura stava cominciando a scendere minacciosamente) i semi nelle vaschette hanno cominciato a germinare. Nelle foto la sequenza della germinazione (il processo che trasforma il seme in germoglio). Non è la stessa piantina che germoglia, ma diverse. Per sicurezza, poi, le ho trasferite dentro casa, dove almeno ci sono 18 gradi. Qualche goccia d'acqua tutti i giorni.

Piantine di pastinaca sativa germogliate:
I germogli di pastinaca sativa si presentano con due foglioline allungate dalla punta arrotondata.
Le foglioline successive sono più tondeggianti e hanno il bordo seghettato.
 

Risultati: quattro o cinque piantine ogni dodici semi
Fine maggio, un po' di numeri. Dai 24 semi nelle vaschette ora ho 10 piantine di pastinaca sativa. In alcuni scompartimenti rimasti vuoti i semi sono scomparsi, forse asportati da qualche animaletto o dalle piogge intense.
Una sola piantina, invece, dai cinque semi nella terra vangata, ma lì c'è ancora troppa ombra. Piantine sporadiche anche nella terra piena dell'orto.

Riconoscere gli intrusi e i sosia:
Insieme alle piantine di pastinaca sativa sono cresciuti altri germogli. Erbacce intruse. La pastinaca si riconosce per il gambo spesso e bianco che si separa nettamente dal verde delle due foglioline.
Nella foto in alto a destra vedete anche un sosia della pastinaca, ci mancava poco che mi fregasse...

Ora che arriva il caldo (si spera), trapiantarò le pastinache nell'orto...

Coltivare le pastinache:
semina trapianto raccolta

4 commenti:

  1. ciao come è andata con la pastinaca? vorrei piantarla anche io qiest'anno e comprarla su ebay UK come consigli tu
    letizia 61.letizia@gmail

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Letizia, i progressi li vedi nelle due pagine successive: qui http://ilfantasma.blogspot.it/2013/09/pastinaca-sativa-trapianto-parassiti.html e qui http://ilfantasma.blogspot.it/2013/11/pastinache-carote-dolci-con-freddo.html . Buon lavoro!

      Elimina
  2. Io i semi li ho trovati presso un fiorista di Vipiteno sulla via centrale (dovrebbe essre Via Città Vecchia).
    Aveva anche moltre altre sementi particolari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovati anch'io presso un rivenditore specializzato a Trento. Meglio ancora procurarsi la semenza da soli: http://ilfantasma.blogspot.com/2015/01/pastinaca-fiori-e-semi.html

      Elimina

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.