blog paralleli

venerdì 1 novembre 2013

Peperoni gialli 3: maturazione dei frutti

Metà agosto: i peperoni crescono
Dopo la semina e la fioritura, la domanda di fondo rimane sempre la stessa: ce la faranno i peperoni a maturare e a diventare gialli prima che arrivi il freddo dell'inverno? Lo sapremo alla fine della puntata.
Passa il mese d'agosto e i miei peperoni crescono, verdi e invitanti anche così. Ma aspetto che i raggi solari facciano la loro opera, regalando loro un sapore fruttato.



Intanto i peperoni del vivaio... :
Cominciano a tingersi di giallo. Quelli guasti per primi, ma è assolutamente normale.Vista la posizione poco soleggiata, sono stati raccolti così e sono finiti nella peperonata. Apro la questione: consumare i peperoni verdi (che sono già commestibili) o rischiare ed aspettare che maturino completamente? La soluzione è tenerli d'occhio. Se il frutto sta marcendo per la troppa umidità o appassendo per la mancanza d'acqua, tanto vale mangiarlo subito.

Fine agosto - ottobre: maturazione dei peperoni gialli
I miei peperoni gialli seminati sono stati fortunati: la temperatura è rimasta mite per tutto il mese di ottobre, concedendo qualche settimana in più a quelle normalmente previste (i peperoni del primo tentativo a ottobre dovevo già metterli in serra).
A fine ottobre raccolgo i peperoni maturi. Ho aspettato fino all'ultimo, controllando ogni giorno se c'erano segni di decadimento. Il vento forte ha quasi sradicato la pianta più carica, per fortuna senza arrecare molti danni. Solo le foglie sembrano un po' esauste.
I frutti di peperone sono grossi e completamente gialli. Considerando che non sono mai stati trattati con alcunchè hanno un aspetto magnifico. Il risultato di una selezione naturale molto dura. Mangiarli freschi è sublime.


Intanto nell'orto
I peperoni del vivaio sono incontenibili: fioriscono e fruttificano di continuo, dai freddi della primavera ai freddi dell'autunno, invece di una sola tornata come le mie piante seminate. Col senno di poi potevo conservare un po' di semenza per avere piante ultraproduttive anche per il prossimo anno. O forse non è la qualità, ma solo il doping ricevuto nel vivaio.




Un sacco di semi per il prossimo anno:
Dai due peperoni gialli più grossi ho raccolto un mare di semi, ma alla fine ne userò solo una frazione. L'orto è affollato, bisognerebbe ritagliare qualche altro posto adatto alla loro coltivazione. Invece un altro peperone (che compariva verde all'inizio dell'articolo) è quasi privo di semi. Dentro ha una specie di nuovo peperone, buono da mangiare anche quello.

Coltivare i peperoni gialli:
semina e travaso fioritura frutti maturi

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.