blog paralleli

domenica 28 febbraio 2010

[approfondire] Baselga del Bondone

Baselga del Bondone e' come il villaggio di Asterix: ai confini del mondo conosciuto ma composto da irriducibili abitanti.
(Federico Bettega su Facebook)


Baselga del Bondone è una frazione del comune di Trento, situata a circa 8 km dal capoluogo in direzione di Riva del Garda e sulle pendici del monte Bondone. Domina su Vigolo Baselga e la piana di Terlago con l'omonima coppia di laghi. Il monte Croce (Croseta) la separa da Sopramonte e il Doss Grum da Cadine.

Vuoi saperne di più? Qui il sito completo di Baselga del Bondone:

Chiamata, anni orsono, Baselga di Vezzano (da non confondere con Baselga di Pinè), il paese supera i 400 abitanti. Il centro abitato è nato nei pressi di un'antica pieve di Santa Maria Assunta, costruita nel X secolo. Il nome stesso, Baselga, è un derivato di basilica.

Viste di Baselga del Bondone dalla Croseta (del 2007). Nella seconda foto, a sinistra si vedono le case nuove e Vigolo. Nella foto a destra l'alba con il profilo delle case nuove (2001).



La visuale aerea interattiva, da Google Maps:


Alcune foto della Croseta, o Monte Croce, che sovrasta il paese, riprese dalla strada per l'ex monastero di S. Anna. Sullo sfondo, azzurra, compare la Paganella.




Baselga è collegata al capoluogo trentino tramite una linea di autobus di Trentino Trasporti. C'è una casa di villeggiatura, Casa Leonesi, con una capacità di 70 posti letto, è presente un negozio di alimentari, un campo da calcio e uno da bocce, un parco giochi.

Una volta all'anno a Baselga del Bondone passano le pecore:

Un paio di altre foto, con il gruppo montuoso del Gazza e la conca di Terlago:

foto scattate con una Fujifilm FinePix Z100fd
[ INDICE PER CATEGORIE ]

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.