blog paralleli

mercoledì 1 settembre 2010

[informatica] Caricate le foto troppo lentamente? Ecco la soluzione.


Siete appassionati di fotografie come il sottoscritto ma impiegate un'eternità a caricare il vostro lavoro su facebook, myspace, picasa, imageshak, blogspot, photobucket e via dicendo?

Ciò succede perchè saltate un passaggio fondamentale: la riduzione delle dimensioni e il ritaglio delle immagini.

Una fotocamera, che solitamente avete impostato alla massima qualità, crea foto grandi 2,5 megabyte o addirittura maggiori, tutto dipende dal modello. Inoltre, la risoluzione è superiore a 3200 x 2400 pixel... quando generalmente, il vostro album online ve le mostrerà con una risoluzione massima di 800 x 600 o qualcosina di più.
Capirete che c'è molto... materiale superfluo, chiamiamolo così!

Ecco come rimediare.
Riduciamo le dimensioni della foto. Una foto piccola impiega meno tempo a caricarsi rispetto a una foto grande. Sembra un discorso banale ma sono in pochi quello che adottano questo accorgimento.

Possiamo agire in due modi:
  1. andiamo nelle impostazioni della fotocamera è diminuiamo la qualità delle foto. Le foto saranno meno spaziose, il difetto, però, è che perderanno anche in qualità del colore e profondità;
  2. meglio quindi scattare foto alla massima qualità e poi lavorarle sul computer di casa

Se avete solo Paint, li programma di base di Windows, aprite l'immagine e poi andate su IMMAGINE e poi ALLUNGA/INCLINA.


A questo punto riduciamo a 30% i valori VERTICALE e ORIZZONTALE.
Avremo quindi un'immagine decisamente più comoda da caricare e sicuramente ancora di buona qualità.
Se però volete fare il lavoro bene è meglio usare Photoshop o Gimp, il suo equivalente gratuito.
Andiamo su IMMAGINE, DIMENSIONE IMMAGINE.
E poi cambiamo i valori.

Il gioco è fatto!

Come ciliegina sulla torta potete anche focalizzare meglio il soggetto della foto, grazie al comando RITAGLIA. Spesso, infatti, ciò che volete fotografare scompare, piccolissimo, nel paesaggio. Meglio ridargli un po' d'importanza!


Vediamo un esempio. Ecco un merlo che ho fotografato. Si vede a fatica.
Eccolo ritagliato. Meglio no?


Spero di esservi stato utile.

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.