blog paralleli

mercoledì 1 settembre 2010

[bricolage] Finestre da restaurare: asportare la vernice e impregnare. Terza parte.


Dopo i serramenti si inizia il lavoro sugli infissi, cioè le parti di legno incastrate nella muratura.
Solita "sbucciata con il taglierino e poi levigatura con la livellatrice. Prima però ho asportato la lametta usurata. Ricordate: un lama tagliente è più sicura di una che non taglia. Dovrete, infatti, imprimere meno forza per tagliare.


Qui occorre un po' di forza. Rinnovo il consiglio di indossare il guanto. Se vi scappa la lama affonderà fino all'osso.

La metà destra completata:

Su in cima è bello scomodo da tagliare. Ma piano piano si fa.

Una levigata finale con la livellatrice e...
 ... gli infissi sono finiti:


Domani l'impregnante...

Collegamenti a tema:
finestre da restaurare asportare la vernice rifinire il lavoro dare l'impregnante

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.