blog paralleli

sabato 4 settembre 2010

[disegno] Nuovo ritratto... dall'Odissea


L'ennesimo ritratto fa capolino nella galleria del mio sito personale.
Copiando una foto di un'amica, arrichendone la figura con gioielli e una tunica, e copiando me stesso di spalle, ma con i capelli, ho cercato di ricreare una scena della letteratura antica.
Vi viene in mente? (pensate al contesto storico, ai personaggi, alla scena, alla scuola...)
Ditemi di sì... altrimenti leggete sotto. Prima però pensateci, intesi?


odissea nausicaa ritratto
tavoletta grafica Wacom Volito 2, Corel Painter IX, matita coprente

Non lo avete capito? Lo temevo... i riferimenti sono molto vaghi.

Si tratta di Nausicaa che accorre in aiuto del naufrago Ulisse. Vedete come gli porge un vestito e di come le ancelle, impaurite, sono rimaste indietro.
Era difficile caratterizzare Ulisse e renderlo facilmente identificabile. Fargli un tatuaggio "I <3 Itaca"? Non roviniamo tutto per carità... Nella scena è nudo, quindi, restando fedele ad essa, non potevo fargli indossare un'armatura greca! Gli ho fatto solo due cicatrici, perchè sembri un guerriero.
La forma della schiava, il gioiello al braccio di Nausicaa si collega alla prua della nave, così come il colore della gemma al trucco sotto gli occhi.
Le ancelle sono rimaste abbozzate, sfocate, in modo da focalizzarci sui soggetti in primo piano. La nave in lontananza si riferisce alla grande abilità di navigatori dei Feaci, dei quali Nausicaa è la principessa.

Sembra un rebus, no?


Vedi anche:
disegno precedente                -                disegno successivo


Nessun commento:

Posta un commento

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.