blog paralleli

martedì 30 novembre 2010

[disegno] Immortalare un orso e un cervo. La scontro tra i re della foresta

Volevo realizzare un disegno per mio padre, che ha una grande passione per la caccia e gli animali selvatici.
Cosa disegnare? Risposta facile facile: un cervo e un orso, le creature più ambite dai cacciatori. E poi bisogna trovare una storia da esprimere, perchè disegnare dei soggetti normali in pose ancora più normali (che si possono teoricamente fotografare) non ha senso. Occorre, quindi, una situazione un po' estrema o fantasiosa.


Il Padre del Principe (The Father of the Prince)
orso cervo disegno
tavoletta grafica Wacom Volito 2, Corel Painter IX, matita coprente
stampa 20 per 30 cm, la galleria dei miei disegni in chiaroscuro

Il titolo originale era I Re della Foresta, ma era troppo scontato e non riusciva a focalizzarsi sul cerbiatto.

Sono occorsi un po' di studi sulle foto degli animali in questione e vari tentativi per riuscire a riprodurre i protagonisti abbastanza bene. Il cervo è possente, più di quanto lo possa essere in realtà, ma d'altro canto deve tenere testa a un imponente esemplare di orso bruno. Questo è così grosso e ingombrante al punto da sconvolegere la natura che lo circonda. Le sue artigliate martoriano il corpo dell'avversario.


Ritornando sulle discutibili zampe possenti del cervo, ora le collego a una favola letta in passato. Quella del cervo, per l'appunto, che si vergognava delle proprie zampe sottili, andando fiero, invece, delle sue corna imponenti. Ha modo di ricredersi: inseguito dalle belve riuscirà a scappare grazie proprio alle sue zampe gracili ma velocissime. Le tanto decantate corna, al contrario, lo fanno intralciare nel sottobosco.
Favole (interessantissime) a parte, la scena rappresentata è puramente drammatica, non ho le conoscenze per sapere se un cervo affronti o meno un predatore invece di scappare, anche in una situazione del genere.


Il Padre del Principe è caricato sul sito dei disegni in chiaroscuro.

Vedi anche:
disegno successivo

Nessun commento:

Posta un commento

L'autore

L'autore (di cui potete ammirare l'autoritratto...) è residente a Baselga del Bondone, da alcuni paragonata al villaggio di Asterix, ha la passione della scrittura, del disegno, della fotografia e delle riprese video.